Goldman Sachs taglia ancora la stima delle potenziali perdite per cause legali

Inviato da Luca Fiore il Mer, 05/11/2014 - 15:14
In controtendenza rispetto alle maggiori istituzioni finanziarie internazionali, Goldman Sachs Group ha annunciato di aver ridotto la stima relativa le perdite legate a cause legali a 2,5 miliardi di dollari. Il dato si attestava a 3,7 miliardi a maggio e a 3,2 miliardi ad agosto. In scia di un'inchiesta avviata dal Dipartimento della Giustizia, JPMorgan ha invece incrementato la stima dei potenziali costi legali di 1,3 a 5,9 miliardi di dollari. Nel pre-mercato di Wall Street il titolo GS segna un +0,65% mentre JPM registra un +0,75%.
COMMENTA LA NOTIZIA