Goldman Sachs sull'Italia: "Unica luce, l'arrivo di Draghi in Bankitalia"

Inviato da Redazione il Gio, 26/01/2006 - 08:51
Nel primo giorno del Forum di Davos, all'interno dell'albergo-fortezza che lo ospita, il managing director e capo della ricerca economica di Goldman Sachs International, Jim O'Neill esprime alcune analisi nitide che incoronano la Cina come futura maggiore economia mondiale, nel 2050. La germania rimarrà la principale economia del Vecchio continente, ma verrà superata anche da India, Brasile e Russia. Per l'Italia, poche speranze: "L'unica luce che vedo è l'arrivo di Draghi alla Banca d'Italia. Per il resto, le cose che sapeva fare bene il vostro Paese ora le fanno a costi più bassi India e Cina, ormai forti anche nelle produzioni di qualità. Se nelle manifatture di fascia alta l'Italia non riesce nemmeno ad avere costi competitivi con la ricca Germania, cosa le rimane da offrire? Solo cibo e un po' di calcio interessante", giudizi forse un po' troppo duri ma condivisi anche da altri convegnisti di Davos
COMMENTA LA NOTIZIA