1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Goldman Sachs schiva il pericolo subprime

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le perdite sugli immobiliari incalzano, i listini sono in rosso e parecchi professionisti del settore rischiano la defenestrzione. Non Lloyd Blankfein. Quest’anno Goldman Sachs è in rotta per registrare utili di circa 11 miliardi di dollari, i più alti di sempre. Mentre le principali concorrenti a Wall Street collezionano svalutazioni miliardarie legate ai subprime, Goldman non conterà perdite su questo fronte. La gelata è costata 1,5 miliardi sul “private equity” e la chiusura del fondo “Global Alpha”, gestito dal computer sulla base di algoritmi. Eppure, solo nel terzo trimestre, all’apice delle turbolenze, Goldman ha messo a segno profitti record, a più 76% rispetto al corrispettivo periodo 2006. Risultati guadagnati da Goldman con scelte che solo pochi mesi fa apparivano controcorrente. Su consiglio del cfo, David Viniar, la banca statunitense ha cominciato a smantellare gli investimenti nei subprime, mentre Citigroup e Merrill Lynch hanno proseguito a pieno regime fino al crac.