Goldman Sachs: i rendimenti al 6-7% potrebbero spingere l'Italia fuori da Eurolandia

Inviato da Luca Fiore il Lun, 21/11/2011 - 17:27
"I tassi dei titoli decennali italiani devono iniziare a scendere, l'Italia potrebbe non riuscire a sopravvivere nell'unione monetaria con rendimenti al 6-7%". È quanto ha detto Jim O'Neill, presidente di Goldman Sachs nel corso della conferenza annuale della Confindustria britannica (CBI, Confederation of British Industry). O'Neill ha comunque ammesso che "si fa fatica ad immaginare la Zona Euro senza l'Italia". Per quanto riguarda i Bric (Brasile, Russia, India e Cina), l'acronimo creato una decina di anni fa dallo stesso O'Neill, non si tratta più di "Paesi emergenti, preferisco chiamarli mercati cresciuti".
COMMENTA LA NOTIZIA