1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Goldman Sachs global strategy: i prezzi delle case scenderanno ancora negli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La crescente flessione dei consumi americani, l’ulteriore rallentamento della Cina, la deflazione globale e il protezionismo. Questi i rischi da tenere sotto massimo controllo nel 2009 secondo Binit Patel, senior global economist di Goldman Sachs. Patel ha messo in evidenza, nel corso della “Goldman Sachs global strategy conference”, che si è tenuta oggi a Piazza Affari, come il settore immobiliare (uno dei principali driver dei consumi statunitensi) non continuerà a navigare in buone acque nel 2009. Anzi l’esperto della banca americana prevede un ulteriore calo dei prezzi della case pari a circa il 15% nel 2009. Per quanto riguarda le previsioni relative al alle valute, Patel si attende un possibile ulteriore indebolimento del dollaro. In particolare, l’analista vede il cross euro/dollaro a sei mesi a 1,40 dollari e a un anno a 1,45 euro.