Goldman Sachs fa lo sgambetto a Wall Street

Inviato da Redazione il Ven, 01/04/2005 - 08:18
Dopo un'apertura in territorio negativo la Borsa americana cerca di recuperare terreno ma termina in rosso con il Dow Jones Industrial a 10.503,76 e -0,35% e il Nasdaq Composite a 1.999,23 in ribasso dello 0,32%. Causa principale della performance negativa il balzo dei prezzi del petrolio con il Wti che a New York è tornato sopra i 56 dollari al barile (erano scesi fino a 53) in reazione alla revisione effettuata da Goldman Sachs sulle stime dei prezzi del petrolio che ora vedono la parte alta della forchetta a 105 dollari al barile. Tra i singoli titoli da segnalare Aig (-2,5%), in caduta dopo l'ammissione di errori contabili e la revisione al ribasso da parte di S&P's del prestigioso rating sul debito della società da AAA.
COMMENTA LA NOTIZIA