Goldman Sachs fa i conti in tasca a Telecom

Inviato da Redazione il Mar, 02/11/2004 - 11:23
Quotazione: TELECOM ITALIA
Manca ancora una settimana al 9 novembre, giorno della presentazione della trimestrale di Telecom Italia. Ma gli analisti di Goldman Sachs amano precorrere i tempi e così hanno fatto in conti in tasca alla società tlc un po' in anticipo. Il broker, in una nota odierna raccolta da Spystocks in cui ha confermato il rating in-line sull'azione, ha detto di aspettarsi ricavi di gruppo in crescita del 5,3% rispetto ai primi nove mesi 2003, grazie in particolare all'incremento dei ricavi realizzati nella telefonia cellulare. "I ricavi wireline sono saliti nell'ultimo anno trimestre dopo trimestre. Siamo dell'idea che questo trend continuerà anche nel terzo trimestre", spiega James Golob, analista della merchant bank. A livello di margini Ebitda il broker sostiene che si sono deteriorati leggermente, mentre a livello Ebitda punta a un risultato a 10,789 milioni contro un consensus di 10,762 milioni, a un Ebit in crescita dell'8,5% pari a 5,457 milioni di euro contro un consensus a 5,480 milioni di euro. Infine l'utile netto previsto da Goldman è a 775 milioni di euro, superiore al consensus di 710 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA