1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Goldman Sachs alza la view sullo S&P500 in scia dell’andamento dei Treasury

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Goldman Sachs alza le stime sull’azionario a stelle e strisce. Secondo il colosso newyorkese l’indice delle 500 società a maggiore capitalizzazione chiuderà l’anno a 2.050 punti, contro i 1.900 stimati in precedenza, mentre nell’arco di 12 mesi lo S&P500 è stimato a 2.075 punti.

La revisione, decisa da un team di analisti guidati da David Kostin, è riconducibile al taglio dei rendimenti dei decennali (2,54% in questo momento) che a fine anno dovrebbe attestarsi al 3% (dal 3,25%). “In relazione all’andamento dei rendimenti dei bond, l’azionario statunitense presenta ancora valutazioni attraenti”, si legge nel report. Attualmente a 1.967,55 punti (0,15%), lo S&P500 è pronosticato a 2.100 e 2.200 punti a fine 2015 e 2016.