Gm e Renault, al via i negoziati

Inviato da Laura Vezzoli il Lun, 17/07/2006 - 08:32
Ha avuto luogo venerdì a Detroit l'incontro tra Richard Wagoner, amministratore delegato di General Motors, e Carlos Ghosn, alla guida della partnership Renault e Nissan. Il messaggio lanciato da quest'ultimo è chiaro: un ingresso dello zoppicante colosso americano dell'auto nella comprovata unione strategica tra il gruppo francese e quello nipponico lo aiuterà ad uscire dalla crisi di cui soffre al momento. Gli accordi però non si possono certo dire conclusi e secondo molti l'incontro è stato solo il primo passo di una lunga danza negoziale che potrebbe portare ad un'alleanza capace di stravolgere il mercato automobilistico a livello globale. La complessità dell'operazione si rispecchia anche nelle dichiarazioni dei protagonisti. Wagoner ha affermato di "volersi muovere velocemente", mentre Ghosn ha frenato le attese sull'esito dell'incontro e ha sottolineato che non intende spodestare Wagoner, "non voglio gestire una terza azienda" ha dichiarato il timoniere di Nissan e Renault. Si prospetta dunque un lungo confronto e molti analisti del comparto rimangono dubbiosi riguardo al possibile patto tra le società. Si attendono quindi sviluppi che potrebbero arrivare già oggi, quando il board di Detroit dovrebbe riunirsi nuovamente.
COMMENTA LA NOTIZIA