Gm: qualche speranza dal piano Tarp

Inviato da Redazione il Ven, 12/12/2008 - 18:56
Si respira un'aria meno pesante in casa General Motors dopo la notizia che la Casa Bianca ha deciso di valutare l'uso del piano Tarp per sostenere il settore dell'auto negli Stati Uniti. La società ha ammesso di essere pronta a lavorare a possibili soluzioni che evitino ulteriori danni per l'economia nazionale e spera che grazie al supporto ottenuto possa avviare un aggressivo piano di ristrutturazione di lungo periodo. Il colosso del settore auto prevede per il prossimo anno un taglio della produzione di 250.000 unità per il primo trimestre.
Il titolo a New York dopo la notizia ha invertito rotta e segna ora un rialzo dell'1,94% a 4,16 dollari dopo aver toccato un minimo a 2,61 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA