Gm: niente bancarotta, si punta sul piano di riassetto

Inviato da Redazione il Ven, 06/03/2009 - 19:34
General Motors ha dichiarato oggi che la soluzione migliore per la società sarebbe di puntare su un piano di riassetto piuttosto che sulla bancarotta. La casa di Detroit afferma di aver valutato su più fronti la bancarotta ma ritiene che i costi generati dall'operazione risulterebbero troppo elevati. L'aggravio stimato potrebbe arrivare a 100 miliardi di dollari, la maggior parte rappresentati da ricavi persi. Il titolo continua a scivolare verso il basso in calo del 20,43% a quota 1,48 dollari per azione toccando i livelli più bassi degli ultimi 75 anni.
COMMENTA LA NOTIZIA