GM: nel I trimestre utili in calo ma meglio delle attese, titolo +2,5% nel pre-market

Inviato da Valeria Panigada il Gio, 03/05/2012 - 14:01
Trimestrale in calo ma sopra le stime del mercato per General Motors. La casa automobilistica Usa ha realizzato nei primi tre mesi del 2012 un utile netto di 1 miliardo di dollari, in calo rispetto ai 3,37 miliardi del corrispondente periodo del 2011. A livello adjusted l'utile per azione è sceso a 0,93 dollari contro i 0,95 dollari dell'anno prima, ma sopra le attese degli analisti ferme a 0,85 dollari. Oltre le previsioni anche i ricavi che sono cresciuti da 36,2 a 37,8 miliardi di dollari (consensus 37,59 miliardi). Per il futuro, il gruppo rimane fiducioso: ""Stiamo riducendo la complessità aziendale in modo da tagliare i costi e allo stesso tempo ci stiamo preparando per più di 20 lanci di nuovi veicoli in tutto il mondo nel 2012 per incrementare le entrate di quest'anno e più lontano nel futuro", ha dichiarato Dan Ammann, direttore finanziario di GM. I conti e le previsioni sostengono il titolo: nel pre-market l'azione segna un rialzo del 2,5%.
COMMENTA LA NOTIZIA