1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Gm, Kerkorian bussa al cda e preme per una politica di cessioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

General Motors cerca la strada migliore per uscire dalla crisi e potrebbe essere costretta a nuove manovre di riorganizzazione e cessioni. Sul riassetto futuro del colosso automobilistico di Detroit preme soprattutto il finanziere Kirk Kerkorian, che ieri ha ottenuto il via libera dell’autorità Antitrust Usa a salire dal 9,5% al 9,9% di GM. Ora il passo successivo per il finanziere sarà quello di ottenere un posto nel cda. L’ingresso in amministrazione controllata della Delphi, società di componentistica controllata su cui Gm risulta esposta per 11 miliardi di dollari, dovrebbe rafforzare la posizione di Kerkorian. Secondo le ultime indiscrezioni, gli asset da dismettere potrebbero essere i servizi finanziari della Gmac, la General Motors Acceptance Corporation, dopo la cessione di alcuni business nei prestiti e nelle assicurazioni.