GM, in arrivo cambiamenti per le divisioni europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ atteso per venerdì l’annuncio da parte di General Motors di una riorganizzazione di vasta portata delle proprie divisioni operative in Europa, in modo tale da dare più potere ai top manager di Zurigo e da ridurre l’autonomia delle unità Saab, Vauxhall e Opel. Il provvedimento porrebbe fine ad anni di perdite per il colosso automobilistico a stelle e strisce nel Vecchio Continente, malgrado comunque GM abbia ventilato per l’anno in corso almeno il raggiungimento del break even.