Gm e Chrysler: a rischio 200.000 posti

Inviato da Redazione il Mer, 13/05/2009 - 19:45
Arriva da Washington la stima da parte di una delegazione di concessionari sul danno che registreranno General Motors e Chrysler in termini di tagli di forza lavoro. Secondo tale delegazione le chiusure si tradurranno nella perdita di oltre 200.000 posti di lavoro. Secondo indiscrezioni Chrysler annuncerà domani la chiusura di 800 concessionari, cioé il 25% del totale. Gm,invece,entro la settimana, dovrebbe notificare ai singoli punti vendita
chi sarà mantenuto e chi no.
COMMENTA LA NOTIZIA