1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Gli investitori continuano a puntare sul dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nuovo massimo storico per le scommesse rialziste sul biglietto verde. Secondo i dati contenuti nel Commitments of Traders preparato dalla statunitense Commodity Futures Trading Commission nella settimana al 21 maggio le posizioni lunghe sul biglietto verde hanno registrato il terzo incremento consecutivo salendo da 32,3 a 41 miliardi di dollari.

Si tratta del livello maggiore mai registrato dal 2008, quando è iniziata la rilevazione di questo tipo di dati, e testimonia la convinzione che la Banca centrale statunitense, alla luce del miglioramento della congiuntura a stelle strisce, presto o tardi sarà costretta a ridurre le misure di stimolo introdotte negli ultimi anni.

A livello di singoli cross, le posizioni nette corte (ribassiste meno rialziste) nei cambi con euro, yen, sterlina e dollaro australiano hanno aggiornato il nuovo massimo da inizio anno.

Per quanto riguarda la moneta unica, lo spread è salito da 46,9 a 80,9 mila, il dato relativo l’incrocio con la moneta del Sol Levante è passato da 88,4 a 95,2 mila, quello con la divisa britannica da 65,4 a 77 mila mentre i contratti “short” sull’aussie hanno superato quelli “long” di 32,4 mila unità, contro le 13,5 mila precedenti.