1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Gli americani temono sempre più la recessione, piano Bush non convince

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il piano di stimolo fiscale proposto venerdì dal presidente Usa George W. Bush prevede misure pari a circa l’1% del pil statunitense. Un piano che dovrà aiutare sia famiglie sia imprese e soprattutto di natura “temporanea” ed “effettivo da subito”. “Il piano può essere approvato con un supporto bipartisan – ha rimarcato Bush – in quanto rappresenta la priorità economica più urgente”. Un annuncio molto atteso dal mercato proprio nel momento in cui le preoccupazioni per la recessione sono ai massimi con un flusso incessante di notizie negative sia sul fronte macroeconomico sia su quello finanziario. L’ultimo sondaggio diffuso venerdì da Fortune afferma che il 57% degli americani vede inevitabile l’arrivo della recessione nel corso del 2008.