1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Gli acquisti spingono le Borse europee sui massimi del 2009

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I principali listini del Vecchio Continente hanno terminato la seduta in prossimità dei massimi da inizio anno. A favorire gli acquisti il rinnovato clima di fiducia dopo i positivi dati economici che sono giunti nei giorni scorsi da Usa e Cina. Favoriti soprattutto i titoli del comparto bancario e quelli legati alle materie prime. A Londra, l’indice Ftse ha terminato a quota 4681 punti, (+1,60%). In evidenza, tra le blue chip, Petrofac (+11,39%) e Kazakhmys (+8,7%). Maglia nera del listino inglese Imperial Tobacco (-2,57%), seguito da British Sky (-2,38%).
L’indice tedesco Dax ha invece terminato a quota 5426 punti, (+1,77%). In evidenza, tra le blue chip, Commerzbank (+5,91%) e Thyssenkrupp (+4,4%). Peggior titolo del listino di Francoforte Hannover Re (-2,17%), seguito da Henkel (-1,86%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3481 punti, (+1,59%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Renault (+13,6%) e Credit Agricole (+6,44%). Pecora nera a Parigi Pernod-Ricard (-1,28%), seguito da Carrefour (-0,67%).