1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Glaxo, Antitrust conclude istruttoria senza sanzioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione dell’8 febbraio 2006, ha concluso il procedimento istruttorio avviato il 23 febbraio 2005 nei confronti del gruppo GlaxoSmithKline a seguito del rifiuto di concedere a Fis, un’impresa chimica produttrice di principi attivi, una licenza per la produzione in Italia di un principio attivo, il Sumatriptan Succinato, utilizzato per la produzione di potenti farmaci antiemicranici. La decisione finale dell’Antitrust conferma il carattere abusivo della condotta ma non prevede alcuna sanzione visti i rimedi di particolare rilevanza adottati da Glaxo. Nel corso dell’istruttoria, durante la quale ha trovato conferma l’ipotesi di abuso di posizione dominante avanzata dall’Autorità, Glaxo, infatti, ben prima della fine del procedimento, non solo ha provveduto a rilasciare le licenze originariamente richieste da Fis, ma ha anche individuato condizioni di rilascio che potessero far recuperare il tempo perduto a causa del rifiuto originariamente opposto.