1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Giuliani: “Nel 2006 mercato nell’ultima parte del ciclo, bisogna essere selettivi”

QUOTAZIONI Azimut
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2006 sarà ancora un anno positivo anche se si sta per entrare nell’ultima parte del ciclo positivo che ha pervaso i mercati negli ultimi anni. A pensarla così è Pietro Giuliani, presidente di Azimut, che è intervenuto nel corso della presentazione alla stampa dei risultati 2005 e delle linee guida per il 2006 del suo gruppo. “Gli investimenti alternativi, in primo luogo nell’immobiliare e nell’obbligazionario, vivono un periodo di difficoltà e quindi l’azionario dovrebbe essere ancor di più una scelta vincente. Stiamo comunque entrando nell’ultima parte del ciclo positivo del mercato, che sarà probabilmente abbastanza turbolenta”, ha detto Giuliani. Come orientarsi quindi? “Bisognerà stare all’erta ed essere selettivi nelle scelte. Si va incontro ad un eccesso di Ipo cercando di stare lontani da qualche società sopravvalutata”. Andando ad analizzare l’andamento del risparmio gestito in Italia, Giuliani ha posto l’accento sulla debolezza di un settore che ha conseguito performance medie nell’ordine del 5% a livello annuo, “mentre noi abbiamo dimistrato che si può fare molto meglio (Azimut ha sfiorato il +10%, ndr)”.