1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Giappone vittima guerra commerciale: in 2018 in deficit per prima volta dal 2015

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Deludenti i dati relativi alla bilancia commerciale del Giappone nell’ultimo mese del 2018 e nell’intero anno.

Il Giappone ha sofferto a dicembre un deficit di 55,3 miliardi di yen, peggio del deficit di 42,3 miliardi di yen atteso.

Nell’intero 2018, il Giappone ha riportato un deficit commerciale per la prima volta dal 2015, complici le tensioni sul commercio globale.

Il deficit si è attestato lo scorso anno a 1.203 miliardi di yen (l’equivalente di $11 miliardi), con una crescita delle esportazioni su base annua rallentata a +4,1% dal +11,8% del 2017, stando ai dati diffusi dal ministero delle Finanze del paese.

Tornando ai dati di dicembre, le esportazioni sono scese del 3,8% su base annua, riportando il calo più sostenuto in due anni, ben peggio del -1,8% stimato e del +0,1% precedente. Le importazioni sono salite dell’1,9% su base annua, meno del +4% atteso e in forte rallentamento rispetto al +12,5% precedente.