1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Giappone, rimpasto di governo per discutere sull’aumento delle tasse

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rimpasto di governo in vista per il Giappone. Il premier nipponico Yoshihiko Noda starebbe infatti pianificando di sostituire alcuni membri del suo gabinetto, per vincere l’opposizione sulla possibilità di alzare le tasse sui consumi nel Paese. La necessità di un intervento in materia fiscale è stata più volte sollecitata dagli organismi internazionali, quali il FMI e l’OCSE: la terza economia mondiale ha infatti un’aliquota fiscale sui consumi di appena il 5%, una quota che Noda mira a raddoppiare entro il decennio per tamponare l’enorme debito pubblico. L’agenzia Fitch vede infatti tale parametro salire al 239% del Pil entro quest’anno, e per questa ragione di recente ha abbassato il rating nipponico. Si prevede che entro il 2013 il debito pubblico giapponese salirà a circa 937 mila miliardi di yen.