1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il Giappone e’ piu’ vicino per Bt, joint venture con Kddi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

BT e KDDI, il secondo operatore di telecomunicazioni del Giappone, hanno annunciato oggi a Tokio, nel corso di una conferenza stampa la costituzione di una joint venture paritaria. Grazie all’accordo i due gruppi contano di potenziare vicendevolmente la loro offerta di servizi globali di gestione e di soluzioni di rete in outsourcing alle multinazionali giapponesi. “La realizzazione della joint venture con KDDI è un modo perfetto per indirizzare questa esigenza del mercato, con BT che mette a disposizione le sue capacità globali e la comprovata esperienza nell’outsourcing, e con KDDI, che a livello locale, mette a disposizione le sue capacità e il suo focus sul mercato giapponese”, ha commentato Andy Green, Chief Executive Officer di BT Global Services. Gli attuali clienti di BT Japan e BT Infonet in Giappone saranno gestiti dalla nuova JV. La JV sarà in grado di offrire un’ampia gamma di servizi alle aziende con headquarter in Giappone ma che sviluppano business a livello internazionale. La JV potrà contare su circa 100 dipendenti sostenuti dall’intera struttura coporate di BT e KDDI incluse le attività di R&D, i servizi IP-based , la solidità finanziaria e una vera dimensione globale.