Giappone a un passo dalla recessione

Inviato da Redazione il Mer, 13/08/2008 - 15:16
Nel secondo trimestre del 2008 il Prodotto interno lordo, secondo i dati preliminari diffusi oggi, ha registrato un calo dello 0,6%. Su base annua, il calo è stato del 2,4% Nonostante il dato si sia sostanzialmente allineato alle attese degli analisti, rappresenta il primo segnale rilevante di una contrazione dell'attività economica anche in Sol Levante. Si tratta infatti della prima flessione in 12 mesi. In scia alla diffusione del dato l'indice Nikkei è scivolato del 2,11% a 13.023,05 punti.

Tra le componenti del Pil, la spesa delle famiglie è calata dello 0,5% e la spesa per investimenti è scesa dello 0,2%, con punte del -3,4 per quelli immobiliari e del -5,2% per quelli pubblici. Ma è stato soprattutto l'export a condizionare l'andamento complessivo del Pil. Le esportazioni sono infatti diminuite del 2,3% (non si registrava dal 2001).

Nelle ultime settimane erano stati diffusi altri dati poco confortanti sullo stato dell'economia nipponica. La fiducia dei consumatori è scesa ai livelli più bassi dal 1982, mentre anche la produzione industriale (dato di giugno) ha registrato una contrazione del 2,2 per cento.

 


 

COMMENTA LA NOTIZIA