1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Giappone: i Paesi del G7 pronti a un intervento concordato sul mercato dei cambi

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le banche centrali dei Paesi del G7 sono pronte a intervenire sul mercato dei cambi a seguito della fiammata dello yen, che ieri ha toccato il suo massimo dalla seconda guerra mondiale contro il dollaro. Questa la decisione a cui i ministri delle finanze e i banchieri centrali delle maggiori sette economie mondiali (Germania, Canada, Usa, Francia, Italia Giappone e Gran Bretagna) sono giunti a conclusione della teleconferenza tenutasi questa notte (dalle ore 23 italiane). “In risposta ai recenti movimenti dei tassi di cambio dello yen associati agli avvenimenti tragici del Giappone, e alla domanda delle autorità nipponiche, le autorità di Usa, Gran Bretagna, Canada e la Banca centrale europea hanno deciso di unirsi al Giappone per un intervento concertato sul mercato dei cambi”.