1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Giappone: Citi, sisma deprimerà attività economia nel breve termine -1-

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I danni totali del sisma che ha colpito il nord-est del Giappone venerdì scorso potrebbero eguagliare quelli del terremoto di Kobe del 1995. A dirlo gli analisti di Citi, secondo i quali i danni totali solo per le abitazioni potrebbero essere pari a diversi trilioni di yen. “A occhio e croce, combinati con i danni alle infrastrutture, strade, autostrade e porti – precisa il broker – potrebbero raggiungere complessivamente tra i 5-10 miliardi di yen”. Nel tentativo di stimare gli impatti macro, gli esperti di Citi sostengono che “questo sisma dovrebbe deprimere fortemente le attività economiche nel breve termine, ma la domanda per la ricostruzione derivante dai danni del terremoto e dello tsunami potrebbe dare vigore all’economia nel lungo termine non appena i lavori di ricostruzioni delle case e delle infrastrutture cominceranno.