Giappone: la Banca centrale lascia i tassi invariati

Inviato da Micaela Osella il Mer, 19/09/2007 - 07:35
Se in America la Fed ha dovuto impugnare l'accetta, tagliando di mezzo punto i Fed funds al 4,75%, il direttivo della Banca del Giappone non l'ha seguita: la BoJ ha deciso oggi di lasciare invariati i tassi di interesse. Una decisione ampiamente attesa dal mercato quanto il taglio dei tassi di interesse americani sulla scia della crisi dei mutui subprime. Ed è proprio per le conseguenze di tale crisi che l'Istituto di emissione nipponico ha voluto lasciare così com'è il tasso di riferimento, allo 0,50%.
COMMENTA LA NOTIZIA