1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Giappone: la Banca centrale lascia i tassi invariati

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Se in America la Fed ha dovuto impugnare l’accetta, tagliando di mezzo punto i Fed funds al 4,75%, il direttivo della Banca del Giappone non l’ha seguita: la BoJ ha deciso oggi di lasciare invariati i tassi di interesse. Una decisione ampiamente attesa dal mercato quanto il taglio dei tassi di interesse americani sulla scia della crisi dei mutui subprime. Ed è proprio per le conseguenze di tale crisi che l’Istituto di emissione nipponico ha voluto lasciare così com’è il tasso di riferimento, allo 0,50%.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: balzo dei nuovi cantieri a ottobre

Nel mese di ottobre negli Stati Uniti i nuovi cantieri edili hanno segnato un balzo del 13,7% rispetto al mese precedente, quando erano scesi del 3,2%. Gli analisti si aspettavano …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte la bilancia delle partite correnti di Eurolandia mentre nel pomeriggio sarà la volta dell’aggiornamento canadese sull’andamento dell’inflazione. Dagli Stati Uniti, sono in …