Giappone allunga la mano all'Europa, pronto a comperare bond dei Paesi in crisi

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 11/01/2011 - 08:15
Dopo la Cina, arriva anche il Giappone a sostegno dell'Europa. Il ministro delle Finanze del Sol Levante, Yoshihiko Noda, si è detto pronto ad acquistare il debito pubblico dei Paesi dell'Eurozona. "C'è un piano per la zona euro riguardante l'acquisto di un forte ammontare di bond entro gennaio, al fine di aumentare le risorse per assistere l'Irlanda", ha dichiarato il ministro in una conferenza a Tokyo, precisando: "E' giusto per il Giappone dare un contributo per aumentare la fiducia sull'operazione. Pensiamo di comperare più del 20%".
COMMENTA LA NOTIZIA