Giappone alla conquista del mondo, record per investimenti esteri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I giapponesi non si lasciano scappare le buone occasioni all’estero. Complice anche uno yen forte sui mercati dei cambi gli investimenti nipponici oltre i confini nazionali sono balzati nel 2006 a un valore record, con un’eccedenza pari a 1.400 miliardi di euro rispetto agli investimenti stranieri in Giappone. Lo ha reso noto a Tokyo il ministero delle Finanze, sottolineando che il dato non rappresenta una novità “assoluta”. Si tratta infatti del sedicesimo anno consecutivo in cui il Giappone risulta il maggiore creditore del pianeta, seguito da Germania e Cina.