1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Germania: per Ubs l’economia teutonica tornerà a fare meglio del resto d’Europa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La debolezza registrata negli ultimi mesi dall’economia tedesca non durerà a lungo. Ne sono convinti gli esperti di Ubs all’indomani dei dati sul pil del secondo trimestre (-0,2% per l’Eurozona) con la Germania fanalino di coda (-0,5% t/t). “Il sentiment attuale è troppo negativo sulla Germania- è il pensiero dell’economista di Ubs, Martin Lueck – che a nostro avviso riuscirà a sovraperformare nuovamente rispetto al resto d’Europa grazie anche alle riforme strutturali messe in atto e alla sua maggiore competitività”. Nonostante ciò. Ubs ritiene che molte società tedesche saranno costrette a rivedere al ribasso la loro guidance anche per quanto concerne il 2009. A livello di opportunità di investimento, Ubs indica 15 idee per l’azionario tedesco, tra le quali spiccano EOn (rating buy con target price a 63 euro), Siemens (buy con tp a 105 euro), Infineon (buy con tp a 6,7 euro), Henkel (buy con tp a 31 euro).