Germania: sempre più grigie le previsioni sulla salute dell'economia tedesca

Inviato da Redazione il Ven, 20/03/2009 - 08:33
La locomotiva tedesca non sbuffa più. Anzi, la recessione sulle sponde del Reno rischia di essere ancor più pesante di quanto preventivato. Ormai gli istituti economici parlano di una contrazione che potrebbe essere doppia rispetto alle stime governative. Ciononostante, il Governo federale continua a respingere l'ipotesi di nuove misure di sostegno alla congiuntura. Ieri l'istituto economico Ifo, uno dei più autorevoli centri di ricerca in Germania, ha sostenuto che il prodotto interno lordo del Paese potrebbe subire un battuta d'arresto di oltre il 4% nel 2009. "Le stime di crescita, già molto pessimiste, devono essere tutte riviste al ribasso", ha avvertito il presidente Hans-Werner Sinn. Si tratta di un dato maggiore, del 2,25% previsto dall'Esecutivo.
COMMENTA LA NOTIZIA