Germania: Merkel, la competitività tedesca non si tocca

Inviato da Luca Fiore il Gio, 21/11/2013 - 18:48
"Non è assolutamente possibile ridurre il nostro grado di competitività". È quanto ha dichiarato il cancelliere tedesco Angela Merkel a proposito della proposta di ridurre artificialmente la competitività tedesca. Secondo frau Merkel "bisogna smetterla di guardare le cose dal punto di vista europeo, occorre guardare alle grandi sfide della competitività a livello globale".

La scorsa settimana la Commissione europea ha avviato un'analisi sul surplus della partite correnti tedesche per valutare se esistono i presupposi di uno squilibrio nella prima economia europea.
COMMENTA LA NOTIZIA