Germania: locomotiva in marcia (Fondionline.it) -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’evoluzione dei prezzi al consumo mostra un andamento rassicurante. Secondo i dati pubblicati dall’Istituto di Statistica l’IPC ha registrato un tasso interannuale dell’1,9% a maggio, che si traduce in una crescita dei prezzi dello 0,2% rispetto ad aprile. Tuttavia, gli analisti locali hanno messo in guardia dai rischi legati ad una sfavorevole evoluzione del prezzo del petrolio. E per tale ragione, la maggior parte degli esperti ha continuato a chiedere alla Banca Centrale Europea un rialzo del costo del denaro che vada oltre il 4% deciso nel corso dell’ultima riunione (molti puntano su altri due ritocchi da un quarto di punto che portino i tassi di riferimento al 4,5% entro la fine dell’anno).
L’evoluzione dell’inflazione tedesca è molto importante per l’area UE perché da essa dipende, in buona sostanza, la marcia dell’inflazione in Eurolandia. Questo perché il gigante tedesco ha un peso enorme sugli interscambi e la struttura produttiva europea. Con 2,3 bilioni di euro annui, la Germania rappresenta la quinta parte del Pil dell’Unione Europea. (segue)

Commenti dei Lettori
News Correlate

Ibm: cda alza del 7% il dividendo trimestrale

Il consiglio di amministrazione di Ibm ha annunciato oggi un dividendo trimestrale di 1,50 dollari ad azione. Si tratta di un aumento di 10 centesimi di dollaro (+7%) rispetto al precedente dividendo triemstrale di 1,40 dollari. Il dividendo verrà pa…

USA

Caterpillar alza guidance 2017, conti trimestrali oltre le attese

Caterpillar ha alzato le proprie stime per l’intero 2017 in scia soprattutto al miglioramento delle prospettive in Cina. In particolare le stime dei ricavi sono salite nel range 38-41 miliardi di dollari (in precedenza erano tra 36 e 39 mld)
Il gru…