1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Germania: locomotiva in marcia (Fondionline.it) -2

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’evoluzione dei prezzi al consumo mostra un andamento rassicurante. Secondo i dati pubblicati dall’Istituto di Statistica l’IPC ha registrato un tasso interannuale dell’1,9% a maggio, che si traduce in una crescita dei prezzi dello 0,2% rispetto ad aprile. Tuttavia, gli analisti locali hanno messo in guardia dai rischi legati ad una sfavorevole evoluzione del prezzo del petrolio. E per tale ragione, la maggior parte degli esperti ha continuato a chiedere alla Banca Centrale Europea un rialzo del costo del denaro che vada oltre il 4% deciso nel corso dell’ultima riunione (molti puntano su altri due ritocchi da un quarto di punto che portino i tassi di riferimento al 4,5% entro la fine dell’anno).
L’evoluzione dell’inflazione tedesca è molto importante per l’area UE perché da essa dipende, in buona sostanza, la marcia dell’inflazione in Eurolandia. Questo perché il gigante tedesco ha un peso enorme sugli interscambi e la struttura produttiva europea. Con 2,3 bilioni di euro annui, la Germania rappresenta la quinta parte del Pil dell’Unione Europea. (segue)