La Germania da' un duro colpo al Pil dell'Eurozona

Inviato da Redazione il Mer, 15/02/2006 - 08:27
Le speranze di ripresa dell'economia dell'Eurozona hanno subito un duro colpo ieri a causa dei dati che hanno mostrato che la crescita tedesca ha avuto una battuta di arresto nell'ultimo trimestre del 2005. Così, nell'ultimo quarto dell'anno scorso i dodici Paesi dell'Eurozona hanno visto una crescita del prodotto interno lordo nell'ordine dello 0,3%, in discesa rispetto al +0,6% del precedente trimestre. Per l'intero 2005 invece il Pil dell'Eurozona è cresciuto dell'1,3%, contro il +3,5% messo a segno dagli Stati Uniti. L'inatteso rallentamento tedesco ha rivelato la debolezza sottostante delle principali economie europee, soprattuto per quanto concerne la spesa per i consumi.
COMMENTA LA NOTIZIA