Germania: Capitalia, calo ordini all'industria aprile causato dall'export

Inviato da Redazione il Lun, 06/06/2005 - 18:17
Dopo un mese positivo come quello di marzo gli ordinativi industriali tedeschi tornano a segnare il passo e cedono del 2,9%, un calo superiore alle attese. A causare il tracollo, rileva l'ufficio studi di Capitalia, gli ordini esteri, scesi del 5,2%. "Questi ultimi rappresentano una sorpresa negativa perché fino a questo momento le esportazioni hanno rappresentato il motore della crescita in Germania" ha commentato Luigia Campagna, economista della banca Capitolina. Per gli ordinativi interni il calo è stato più contenuto e pari allo 0,6%. Tra i comparti, solo i beni di consumo durevoli hanno registrato una crescita degli ordini positiva rispetto al mese precedente (0,9%, di cui esteri 2,2% e interni 0,2%), mentre beni di investimento e intermedi hanno registrato flessioni (rispettivamente 4,6% e 1,6%).
COMMENTA LA NOTIZIA