1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Germania: Bundesbank taglia le stime di crescita, Pil +0,3% nel 2013 e +1,5% nel 2014

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La Bundesbank, la banca centrale tedesca, ha rivisto al ribasso le stime di crescita della Germania. Secondo le nuove previsioni, diffuse questa mattina, la prima economia dell’Europa registrerà un +0,3% nel 2013, in calo rispetto al +0,4% stimato a dicembre, mentre l’anno prossimo la crescita dovrebbe essere dell’1,5% e non più dell’1,9%. La revisione della Bundebank è arrivata pochi giorni dopo le nuove stime del Fondo monetario internazionale, riviste anch’esse al ribasso (+0,3% nel 2013 e +1,3% nel 2014).