Germania: Bundesbank più cauta, la ripresa a metà anno grazie a esportazioni fuori area euro

Inviato da Valeria Panigada il Lun, 17/06/2013 - 13:06
L'economia della Germania si sta gradualmente riprendendo a metà anno. Lo sostiene la Bundesbank, che oggi ha diffuso il suo rapporto mensile. Il Pil tedesco dovrebbe segnare quest'anno una crescita dello 0,3% (in calo rispetto al +0,4% stimato a dicembre,), mentre l'anno prossimo è atteso un +1,5% (e non più un +1,9%). "In confronto alle stime di dicembre, siamo più cauti", ammette la banca centrale tedesca. Secondo il rapporto, le esportazioni, che rappresentano la spinta per la crescita della prima economia dell'area euro, saranno guidate dai paesi fuori dall'Eurozona almeno fino al 2014. Per quanto riguarda il mercato del lavoro, la Bundesbank si aspetta una disoccupazione stabile per i prossimi due anni con circa 2,9 milioni di senza lavoro.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA