Germania: Bundesbank lancia allarme su rischio bolla immobiliare

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 22/10/2013 - 08:46
La Bundesbank, la banca centrale tedesca, lancia un allarme sul mercato immobiliare in Germania. Nel suo rapporto mensile, diffuso ieri sera, l'istituto evidenzia come negli ultimi tre anni i prezzi degli appartamenti nelle grandi città (Berlino , Amburgo, Monaco, Colonia, Francoforte, Stoccarda e Dusseldorf) siano aumentato progressivamente tanto che potrebbero essere sopravvalutati di ben il 20%. L'aumento sarebbe derivato dall'afflusso di investimenti immobiliari causato dallo scoppiare della "bolla" negli Usa e in diversi mercati europei. La Bundesbank teme che questo andamento si diffonda a larga scala facendo scoppiare una vera e propria bolla immobiliare in Germania, motore dell'economia europea. L'allarme della banca tedesca rischia di alimentare le polemiche sulla politica monetaria (con tassi di interesse al minimo storico dello 0,5%) della Bce e della sua adeguatezza per l'economia tedesca.
COMMENTA LA NOTIZIA