Gentium, vendite spinte dal farmaco Defibrotide

Inviato da Floriana Liuni il Mer, 28/03/2012 - 11:19
Gentium, la casa farmaceutica di Como quotata al Nasdaq e specializzata nei farmaci per la cura del cancro, ha riportato i propri risultati finanziari del primo semestre 2011, guidati dall'aumento delle vendite del farmaco Defibrotide, per il quale si attende un'impennata fino al 30% per l'intero anno.
Il cash flow si è rivelato positivo nella prima metà dell'anno fiscale, gli utili si sono attestati a 2,67 milioni di euro mentre il fatturato è stato danneggiato dagli aggiustamenti di prezzo chiesti dalle autorità. In totale questo dato si è comunque attestato a 12,77 milioni di euro in aumento dai precedenti 12,53. La guidance delle vendite è pertanto stata rivista a 21-23 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA