Generali: voci su possibile cessione di Bsi, vola il titolo in Borsa

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 05/06/2012 - 11:15
Sembra delinearsi un'altra giornata all'insegna dei rialzi per Generali a Piazza Affari, dopo l'addio Giovanni Perissinotto alla poltrona di amministratore delegato del Leone. Il titolo sul Ftse Mib avanza del 3% a quota 8,94. L'azione trae beneficio anche da alcune indiscrezioni riportate da Il Sole 24 Ore secondo cui la società triestina avrebbe allo studio un piano di dismissioni per evitare un possibile aumento di capitale. Nel dettaglio, il quotidiano di Confindustria parla di un'eventuale cessione di Bsi, con Mediobanca e Jp Morgan designati come advisor. "Il prezzo che si si potrebbe ottenere dalla cessione - spiega Equita nella nota odierna - è secondo noi di 2 miliardi di euro o 20 volte gli utili, multiplo elevato ma giustificato nel caso di un acquirente che possa ottenere importanti sinergie. Secondo le nostre stime, la cessione potrebbe aumentare il solvency di 7-8 punti e ridurrebbe la diversificazione del gruppo, ma a multipli elevati sarebbe giustificata", conclude la Sim milanese che conferma il rating buy con target price a 13,3 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA