Generali: utile netto 2011 a 856 mln. Dividendo scende a 0,20 euro

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 21/03/2012 - 08:51
Il Gruppo Generali ha terminato l'esercizio 2011 con utile netto pari a a 856 milioni, rispetto agli 1,7 miliardi registrati nel 2010. Sul risultato hanno influito svalutazioni straordinarie nette per 1,017 miliardi riferibili in particolare ai titoli governativi greci e a Telco. All'assemblea degli azionisti verra' proposta la distribuzione di un dividendo pari a 0,20 euro per azione. Il risultato operativo consolidato si attesta nel 2011 a quota 3,9 miliardi di euro, dato sostanzialmente in linea con i 4,1 mld dell'esercizio precedente. Una forte crescita del risultato si registra nel settore danni (+38,3%). In flessione invece il risultato del comparto vita (-16%), un dato che "riflette l'andamento del margine finanziario". L'indicatore solvency 1 a fine 2011 si attesta al 117%. L'indice sale a 132% al primo marzo 2012, sostanzialmente per effetto del restringimento degli spread sui titoli governativi italiani.
COMMENTA LA NOTIZIA