Generali: Standard & Poor’s, riorganizzazione non impatta rating

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La revolution in casa Generali comunicata ieri sera non ha alcun impatto sul merito di credito posto al livello AA con prospettive negative sulle unità operative della compagnia triestina. Questo il commento degli analisti dell’agenzia di rating Standard & Poor’s. “Dal momento che il gruppo procederà alla fusione per incorporazione attraverso uno scambio azionario riteniamo che l’impatto sulla capitalizzazione sarà neutrale”, si legge nella nota dell’agenzia.