Generali spunta il segno piu’, per il mercato potrebbe fare meglio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali vorrebbe tornare a ruggire. Oggi il Leone di Trieste ha spuntato un +0,27% a quota 22,44 euro. Dalle sale operative fanno il tifo per la compagnia assicurativa. “Generali insieme al comparto assicurativo quota più a sconto dei bancari in questo periodo. Quando il denaro tornerà sulle compagnie, i titoli dovrebbero velocemente portarsi su livelli importanti”, sostiene Edoardo Mosca, responsabile ufficio studio di Nuovi Investimenti. “Generali è una società che non sta avendo la giusta visibilità in Borsa. La compagnia triestina ha ottimi numeri dalla sua. I fondi mettono sempre Generali nei loro portafogli. Quando il mercato cerca un titolo di valore punta infatti a Generali”, dice Fabio Ciuffa, gestore di Banca Iccrea. “Se il titolo riesce a portarsi sopra i 22,60 riuscirà a raggiungere soglie interessanti. Passando attraverso i 23,86 euro l’azione sarebbe proiettata a 24,75 euro, massimo relativo precedente”, conclude Ciuffa.