1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali scivola a Piazza Affari, sarà l’andamento dei mercati la chiave per l’utile 2010 -1-

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi si riunisce il Consiglio di amministrazione delle Generali con all’ordine del giorno due temi caldi: la governance e il budget 2011. Il board della compagnia assicurativa, presieduto da Cesare Geronzi, dovrebbe approvare la nomina di Paolo Vagnone a country manager per l’Italia. Una proposta avanzata la scorsa settimana dal group Ceo, Giovanni Perissinotto. L’ex McKinsey dovrà curare le attività italiane del Leone di Trieste, che rappresentano il 40% circa del risultato operativo del gruppo.

Ma è un’altra la notizia che fa sbandare il titolo a Piazza Affari, dove registra la peggiore performance con un -2,93% a 14,58 euro. Secondo indiscrezioni di stampa, infatti, oggi il Cda approverà il rolling plan triennale. Lo riporta il Messaggero, secondo cui il risultato 2011 sarà superiore a quello del 2010 che, sempre stando alle indiscrezioni, dovrebbe attestarsi intorno a 1,6 miliardi di euro (consensus Bloomberg 1,83 miliardi di euro) . Una previsione “inferiore dell’8% alla nostra stima di 1,7 miliardi di euro”, scrivono gli analisti di Intermonte. Il budget 2011 punterebbe invece ad un utile in crescita (stima Intermonte a 2,1 miliardi di euro).