1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali replica alla Consob sul caso Edizione Holding sollevato da Algebris – 2

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Generali affronta anche la questione Edizione Holding, sollevata dall’hedge fund Algebris, azionista di minoranza del Leone di Trieste che ha presentato una propria lista per il collegio sindacale: “In relazione all’ulteriore richiesta avanzata da Consob di comunicare le proprie considerazioni in merito a quanto rappresentato da Edizione Holding circa l’insussistenza di un rapporto di ‘collegamento’ rilevante con Mediobanca, la società non ha trovato alcun riscontro a livello normativo, né ha evidenza del fatto, che Ragione sapa (socio di controllo di Edizione Holding), in virtù della sua partecipazione all’ ‘Accordo per la partecipazione al capitale di Mediobanca’, eserciti il ‘controllo congiunto’ su Mediobanca”. Infine, con riguardo all’ultima precisazione richiesta da Consob, che ha richiamato ipoteticamente, nella citata sua richiesta, il caso in cui, in occasione della prossima assemblea degli azionisti, Mediobanca votasse a favore della lista presentata dal cda di Generali e, al contempo, la lista presentata da Edizione Holding risultasse seconda per numero di voti, il gruppo triestino evidenzia che, “nello scenario indicato, secondo quanto previsto dall’art. 144-quinquies, comma 2, del regolamento emittenti, l’eventuale accertamento di un rapporto di ‘collegamento’ ai sensi del comma 1 della norma citata, tra Edizione Holding e Mediobanca, potrebbe incidere sull’esito della votazione solo se il voto di Edizione Holding risultasse determinante ai fini dell’elezione del sindaco di minoranza”.