1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali punta a incrementare patrimonio real estate a 30 miliardi nel medio periodo -1-

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Leone di Trieste guarda con crescente interesse agli investimenti nel real estate. L’investor Day odierno che avrà luogo a Venezia è incentrato sulla gestione degli asset assicurativi. Tra questi quella del real estate rappresenta, al 30 settembre 2010, 24,2 miliardi di investimenti a valore di mercato. Il portafoglio del Gruppo, che si distingue sia per immobili di grande importanza storica e architettonica che per immobili ad alto contenuto tecnologico, è attualmente per il 74% destinato ad uso uffici. Dal punto di vista geografico, rimarca la nota di Generali, si concentra in Europa la maggior parte degli immobili (il 40% in Italia, il 21% in Francia, il 17% in Germania, il 18% negli altri paesi europei) nelle principali città e capitali, facendo di Generali un operatore di riferimento del settore. Il patrimonio immobiliare del Gruppo, che rappresenta il 7,1% del totale degli investimenti a valore di mercato, è gestito da una struttura integrata che fa capo a Generali Immobiliare e racchiude competenze finanziarie ed immobiliari, con una forte presenta nei mercati locali.