Generali: premi lordi in calo del 5,5% nel 2011, -9,3% per i premi vita

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Assicurazioni Generali ha chiuso l’esercizio 2011 con premi lordi complessivi per 69,2 miliardi, il 5,5% in meno rispetto ai 73,2 miliardi del 2010. I premi vita si sono attestati a 46,4 miliardi, -9,3% nel confronto con il 2010. Il dato scaturisce dal calo del 24% dei premi unici e dal +3,4% dei premi annui. “Nel ramo vita -si legge nella nota della società- grazie alla diversificazione distributiva basata su reti proprietarie e al business mix, Generali ha chiuso l’anno con una raccolta netta vita (pari alla differenza tra premi incassati e pagamenti) a oltre EUR 5,8 miliardi, confermandosi la più elevata del mercato europeo”. Segno più per il segmento danni, dove i premi lordi hanno raggiunto i 22,8 miliardi (+3,1%). Il titolo a Piazza Affari segna un calo di mezzo punto percentuale a 12,25 euro.