1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali: Perissinotto, nuovi target piano ancora piu’ ambiziosi

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli amministratori delegati del Gruppo Generali, Sergio Balbinot e Giovanni Perissinotto, presentano oggi alla comunità finanziaria il piano industriale 2006-2008, approvato ieri dal consiglio di amministrazione della compagnia, presieduto da Antoine Bernheim. “Generali”, commenta Perissinotto, “avvia un nuovo piano che consentirà di accelerare ulteriormente la crescita e la redditività. (…) Partiamo da risultati record ma i nostri nuovi target sono ancora più ambiziosi. Su queste basi intendiamo fondare l’ulteriore crescita, anche per linee esterne, massimizzando la redditività del nostro capitale; ai fini del raggiungimento in tempi rapidi di questo obiettivo si prevede la possibilità di un buy back che verrà proposto alla prossima assemblea degli azionisti”. “La chiave del piano industriale 2003-2005”, afferma invece Balbinot, “è stata quella di operare nei nostri mercati per la prima volta condividendo lo stesso disegno strategico a livello di gruppo, con obiettivi comuni e valorizzando la conoscenza e il nostro radicamento nei mercati locali. Questo nostro approccio è stato premiato anche nei nuovi mercati, aprendo la strada al lancio di rilevanti iniziative come avvenuto in Cina. Il nuovo piano imprime una forte accelerazione all’implementazione di questo modello vincente attraverso la realizzazione di importanti progetti transnazionali. Nel contempo vogliamo rafforzare e affermare la nostra presenza in alcune delle aree a più alto potenziale di crescita del pianeta come Cina, India e i paesi dell’Europa Orientale”. Infine, Bernheim ritiene che il nuovo piano abbia “il giusto contenuto di credibilità ed ambizioni”. “Sono convinto”, afferma il president del gruppo del Leone, “che esso costituirà un ulteriore, importante passo in avanti verso il rafforzamento e la crescita del gruppo”.