1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Generali, nessun assalto dai francesi di Axa: “Fusione non porterebbe a nulla”

QUOTAZIONI Generali Ass
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessun interesse per Generali, anche perchè una eventuale fusione non porterebbe nulla.
Il colosso assicurativo francese Axa ha negato l’esistenza di un piano per scalare il Leone di Trieste: una doccia fredda per chi aveva scommesso sull’inizio di una battaglia per mettere le mani sul gioiello italiano delle polizze. Non ha lasciato spazio a dubbi Gerald Harlin, direttore finanziario di Axa.
“Su Generali siamo stati chiari: una tale fusione non porterebbe nulla al gruppo Axa, non è all’ordine del giorno”.
Chiaro anche Thomas Buberl, amministratore delegato di Axa, che ha spiegato la strategia che il gruppo francese intende perseguire:
“Le piccole operazioni di M&A non hanno senso, così come non hanno senso neanche quelle grandi, visto che noi operiamo già su scala globale”. Ancora: “il nostro focus oggi è su come possiamo rafforzarci in alcune linee di business che ci interessano particolarmente come la salute, la linea ‘commercial’ nei danni e l’Asia. E’ lì che cerchiamo le nostre opportunità per il futuro”.
Harlin ha ribadito invece l’intenzione di proseguire nella partenrship con Mps: “Su Mps è stato annunciato un aumento di capitale piuttosto massiccio, bisognava farlo e questo permetterà di sbloccare Mps e la sua attività. Abbiamo una partnership con Mps, che va bene e siamo assolutamente pronti a proseguire, così come sosteniamo il management e l’operazione sul capitale’.
La partita su Generali diventa così solo italiana? L‘attenzione a questo punto è tutta su quelle che potrebbero essere le prossime mosse di Intesa SanPaolo che, già dai giorni dei primi rumor su un suo interesse verso il Leone, era stata individuata da alcuni analisti come la fortezza che avrebbe potuto blindare il colosso triestino e proteggerlo dalle mire straniere, in particolare francesi. Ora che la minaccia appare sventata, il rischio è che il titolo Generali perda tuttavia secondo gli esperti il suo appeal speculativo.