Generali, monitorare supporto a 13 euro per avvio operatività al ribasso

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 08/02/2013 - 14:14
Seduta positiva per il titolo Generali a Piazza Affari. L'azione fa meglio del listino principale con un rialzo di circa 1,4% ma rimane a contatto con un'area di supporto importante. Tra 13,13 e 13 euro si trovano la base del canale rialzista che accompagna il titolo dai minimi di metà agosto 2012, la media mobile a 100 giorni e un supporto statico (ex-resistenza) superato il 12 dicembre scorso. Nelle ultime quattro sessioni Generali ha sempre messo sotto pressione l'area descritta, la cui tenuta appare fondamentale per evitare un segnale ribassista che proporrebbe target a 12,50 e 12,15 euro. Fino a che Generali rimarrà sotto 13,50 euro, massimi della seduta di marted' scorso e area di passaggio della media mobile a 55 giorni, il rischio di rottura al ribasso del supporto indicata rimarrà elevato. In caso di rottura decisa possibili ingressi in vendita con gli obiettivi indicati a 12,50, 12,15 euro e più in la nel tempo quota 12 con uno stop loss che scatterebbe su chiusure superiori a 13,40.


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA